≡ Menu,,en,clicca per tornare a casa,,en,Errore fatale,,en,Chiama alla funzione non definita vertical_menu,,en,home / content / 56/7806356 / html / wp-content / plugins / exec-php / include / runtime.php,,en,eval,,en,codice,,en,in linea,,en

Babesia


Babesia e la malattia di Lyme può verificarsi come co-infezioni che possono causare i sintomi peggiori di entrambe le malattie in isolamento e può complicare la diagnosi e il trattamento. Babesia è, tuttavia, un protozoo parassita, piuttosto che un batterio come la Borrelia burgdorferi, e questa infezione del sangue causa una malattia emolitica (Babesiosi) producono sintomi simili a malaria. Sfortunatamente, questa differenza nei mezzi patogeno che Malattia di Lyme antibiotici non trattare Babesiosi, fare una diagnosi accurata di entrambe le infezioni estremamente importanti.

Babesia Infezione

Vi sono oltre un centinaio di specie di Babesia ma solo alcuni di questi sono pensati per essere implicati nello sviluppo di Babesiosi sintomi nell'uomo. Il più comune di questi ceppi di influenzare gli esseri umani negli Stati Uniti è Babesia microti; altre specie di Babesia influenzano bovini e bestiame, insieme con gli animali domestici come cani e gatti. La seconda più comune è divergens Babesia e, sebbene altri ceppi sono stati trovati per infettare gli esseri umani, questi due ceppi sono quelli più comunemente visto in pratica.

lyme disease coinfections babesiosis-babesia

Strisci di sangue in Babesiosi precoce può aiutare a identificare questa malattia di Lyme co-infezione.

Babesia Storia

Babesiosi è stato documentato per la prima alla fine del 1800 come una malattia dei bovini e ovini dallo scienziato rumeno Victor Babes, da qui il nome Babesia. Babes effettivamente identificato un organismo diverso, ma comunque il sospetto che l'infezione è stata trasmessa dal morso di zecca è stata confermata dagli scienziati successivi. L'infezione umana con Babesiosi è stato documentato solo in 1957 in un paziente che era stata asportata la milza. Casi dopo questo incidente iniziale si è verificato anche esclusivamente in pazienti splenectomizzati per molti anni, ma il primo caso in un paziente che non erano stati sottoposti a splenectomia si è verificato in 1969 e ha dimostrato che Babesia potrebbe essere patogene per tutti gli esseri umani.

Babesia Trasmissione

A differenza di La malattia di Lyme trasmissione, Babesia può essere trasmesso attraverso trasfusioni di sangue il che significa che le donazioni di sangue richiedono test con IFA. I Centers for Disease Control hanno riconosciuto più di quaranta casi di babesiosi derivanti da trasfusioni di sangue imballati globuli rossi, così come le infezioni che si verificano dopo un trapianto d'organo.

Diagnosi Babesiosi

Diagnosi Babesiosi, che possono anche essere indicato come piroplasmosi, Redwater Fever, Tick ​​Fever, Nantucket Fever, e Texas Cattle Fever, richiede un esame del sangue per rilevare la presenza del parassita in uno striscio di sangue, con un saggio indiretto fluorescente (IFA) che ha una maggiore specificità per Babesia. L'uso di strisci di sangue da solo può causare confusione a causa delle somiglianze tra il parassita malarico e Babesia. Fino a poco tempo, criceti xenodiagnosis utilizzando era popolare per rilevare la presenza di protozoi in uno =”campione di sangue del paziente, ma i metodi di prova più veloci sono in gran parte sostituito questa tecnica. Al contrario, xenodiagnosis per la malattia di Lyme Recentemente è stato proposto come un metodo di prova alternativo, specialmente per croniche casi di malattia di Lyme.

Malattia di Lyme cronica o Babesiosi Co-infezione?

Sulla faccia di cose che sarebbe insolito per Babesia essere erroneamente diagnosticato come la malattia di Lyme, come è più probabile da essere scambiata per malaria, ma vi è una certa sovrapposizione dei sintomi. La presenza di babesiosi può sicuramente complicare Diagnosi di malattia di Lyme e il trattamento soprattutto se i sintomi della malattia di Lyme persistono dopo il trattamento. In questi casi è opportuno verificare Babesiosi e la malattia di Lyme co-infezioni.