≡ Menu,,en,clicca per tornare a casa,,en,Errore fatale,,en,Chiama alla funzione non definita vertical_menu,,en,home / content / 56/7806356 / html / wp-content / plugins / exec-php / include / runtime.php,,en,eval,,en,codice,,en,in linea,,en

Una dieta alcalina per battere la malattia di Lyme

alkalising diet for lyme diseaseAbbiamo parlato prima sul blog circa l'importanza di dieta per la malattia di Lyme ma questa volta stiamo dando uno sguardo più da vicino l'idea che una dieta alcalina può aiutare a due combattere l'infezione. Può ciò che si mangia davvero che molto di un impatto sulla capacità del corpo di uccidere Borrelia o è l'idea di alcalinizzanti la vostra dieta per battere la malattia di Lyme semplicemente un termine improprio?

Acidità del sangue e la Dieta

Il corpo umano comporta una complessa danza chimica al fine di mantenere certezze pH (potenziale di idrogeno) livelli nello stomaco, sangue, cellule, e in tessuti e organi, con il processo di metabolismo accuratamente regolato all'interno specifico, piccolo, gamme di acidità e alcalinità. La scala del pH va da 0 (totalmente acida) a 14 (totalmente alcalina / base), ed un pH di 7.0 è neutrale. Sangue umano ha un pH tra 7.35 e 7.45, mentre l'acido dello stomaco è di solito 1.35 a 3.5, che significa che vi è una notevole differenza tra i due e chiaramente alcuni ostacoli efficaci per mantenere i due pezzi.

Acidità di stomaco e acidosi

Mentre lo stomaco richiede questa acidità per abbattere il cibo che mangiamo, tra cui le proteine ​​e peptidi scissione in singoli aminoacidi, protezione contro i microbi opportunisti, e rilasciando minerali e vitamine da legami all'interno alimentare, ci deve essere un neutralizzante il contenuto acido dello stomaco come parzialmente digerito materia si muove attraverso l'intestino. Per raggiungere questo, le discariche del corpo di un carico di bicarbonato con questa materia acida come uscite di cibo nello stomaco ed entra nel piccolo intestino (specificamente nel digiuno e ileo). Coloro che hanno avuto un intervento chirurgico di bypass gastrico che taglia fuori questa sezione del piccolo intestino può avere problemi che sorgono a causa di eccesso di acidità nel piccolo intestino e può prendere antiacidi con i pasti per evitare di danneggiare l'intestino.

Buffering acidità nel corpo

Quando la dieta comprende una grande varietà di alimenti acidi, o un eccesso di alimenti alcalini, lo stomaco può incontrare problemi con una corretta digestione, assimilazione, e l'eliminazione della materia cibo e nutrienti. Questo è, tuttavia, molto più suscettibile di provocare problemi localizzati nell'intestino di quanto lo sia in questioni sistemiche relative al sangue e tessuti acidità, come il corpo tamponi di pH molto attentamente per mantenere la stabilità.

La pelle come una barriera acida di batteri

Anche la pelle ha il suo pH ottimale, cadere nella piccola gamma di 4 a 6.5, rendendolo leggermente acida come una barriera efficace contro proliferazione microbica. I singoli strati della pelle hanno un pH diverso troppo, con gli strati più esterni (come l' strato corneo) tendente al pH più acido 4), mentre gli strati interni sono più vicini al neutro.

Gli alimenti acidi e alcalini

Gli alimenti possono essere classificati come acidificanti o alcalinizzanti, sulla base se contribuiscono ioni idrogeno al corpo. Alimenti alcalinizzanti rimuovono gli ioni di idrogeno dal corpo mentre gli alimenti che formano acido aggiungono ioni idrogeno. E 'un errore, tuttavia, a pensare che tutti gli alimenti che hanno un sapore acido per noi sono l'acido che formano come tanti, compresi gli agrumi, hanno un effetto alcalinizzante.


Una dieta alcalinizzanti

Una dieta che è ad alto contenuto di grassi saturi, zuccheri semplici, sodio, e cloruro, e povera di magnesio, potassio, e fibra, è alquanto più facilmente indurre acidosi metabolica, dove il corpo lotta per mantenere il pH ottimale nel sangue e in altri tessuti. Inoltre, con l'avanzare dell'età il corpo diventa meno in grado di regolare la perdita di alcuni minerali e altri buffer di pH attraverso i reni, e così gli effetti della dieta americana (SAD) sono suscettibili di essere più pronunciato.

Il mantenimento del pH del sangue

Le diete a basso contenuto di carboidrati con abbondanza di (a base vegetale) proteina rende molto più facile per il corpo a regolare l'acido / stato alcali nel sangue, ma può causare variazioni del pH urinario e l'escrezione alterazione di alcuni minerali e sostanze come l'acido urico e fosfati.

Le ordinarie sfide quotidiane per lo stato del pH del sangue possono essere soddisfatte con il rilascio di minerali, quali calcio, come buffer. Calcio, in forma di carbonato o fosfato, può essere tirato dalle ossa per ripristinare il pH del sangue. Nel tempo, significative carenze croniche di calcio nella dieta, combinata con eccessiva acidità e una serie di altri fattori può provocare deboli ossa e deperimento muscolare, mentre l'assunzione di calcio sano e una dieta che non crea acidità in eccesso possono aiutare a mantenere forti le ossa e ridurre il rischio di frattura.

potential renal acid load of foods alkaline diet for lyme disease

La prova di come una dieta alcalinizzanti aiuta la salute

Uno studio condotto in tre anni ha trovato che una dieta a basso contenuto di acido come frutta e verdura abbondanti e, così, ricco di potassio ha contribuito a mantenere la massa muscolare negli uomini anziani e le donne (Dawson-Hughes et al., 2008), e altri studi hanno trovato che le diete alcalinizzanti sembrano aiutare a ridurre l'acidosi indotta da esercizio fisico e mantenere la densità ossea nel tempo (Webster et al., 1993, Frassetto et al., 1997).

Così, sembra che una dieta alcalinizzante fornisce alcuni benefici per la salute di ossa e muscoli, ma è anche in grado di aiutare in casi di infezione, come la malattia di Lyme? Potrebbero i benefici di una dieta alcalinizzante a base vegetale in realtà semplice essere collegati ad una abbondanza di sostanze nutritive per il metabolismo sano e di una riduzione dei grassi saturi, sostanze pro-infiammatorie, e altri costituenti che si trovano comunemente negli alimenti di origine animale?

Una dieta alcalinizzanti per la malattia di Lyme

Sostenitori di una dieta alcalinizzante per la malattia di Lyme considerare l'infezione di avere un effetto acidificante sul corpo, attraverso i residui metabolici dei batteri. Per misurare gli effetti della dieta sul pH, tali sostenitori raccomandano l'uso di nastri di prova di pH urinario e sperimentare con le scelte alimentari per raggiungere un certo pH urinario. Il problema con questo approccio è che l'attenta regolazione del pH nel sangue e altri tessuti può semplicemente provocare ampie variazioni di pH urinario e che la misurazione del pH dell'urina realmente ci dice molto poco su come acido nostro sangue è in qualunque .

Batteri e diete malattia di Lyme

È vero che molti batteri e parassiti fare meglio in un ambiente acido e che un pH del sangue sopra 7 renderà più difficile per i batteri malattia di Lyme e altri microbi di sopravvivere. Questi batteri cercano di influenzare il loro ambiente producendo metaboliti tossici a pH inferiori, mentre il corpo si sta cercando di mantenere uno stato acido / alcali più neutra. Una dieta che aiuta l'organismo a contrastare l'acidosi, fornendo più cibi alcalinizzanti può, quindi, portare ad una più rapida risoluzione dell'infezione e contrastare i sintomi di acidosi batterica.

Malattia di Lyme Diet Foods

Il concetto di un alcalinizzanti dieta per battere la malattia di Lyme può sembrare complesso e difficile, quando già alle prese con la salute, mobilità e, forse, problemi cognitivi della malattia di Lyme. Tuttavia, tale dieta è lontano dal complesso, basato invece su frutta e verdura fresca, prodotti di origine animale sono limitate o no (carne, pesce, pollame, o di prodotti lattiero-caseari), e un modo di evitare di carboidrati semplici da cibi raffinati. Una dieta a base di alimenti integrali pianta è quasi sempre una dieta alcalinizzante, soprattutto se comprende gli alimenti con i potenziali carichi molto bassi di acido renale (PRALSs) come:


  • Cetriolo (-0.8)
  • Broccoli (-1.2)
  • Pomodoro (-3.1)
  • Sedano (-5.2)
  • Spinaci (-14.0)
  • Succo d'uva (non zuccherato) (-1.0)
  • Succo d'arancia (non zuccherato) (-2.9)
  • Mele (-2.2)
  • Albicocche (-4.8)
  • Banana (-5.5)
  • Ribes nero (-6.5)
  • Uvetta (-21.0).

Non tutte le piante-cibi sono alcalinizzanti comunque, con noci e noccioline con PRALs di 6.8 e 8.3 rispettivamente. Rispetto alle PRALs di tuorli (23.4), parmigiano (34.2), formaggio pianura elaborati (28.7), trota (10.8), e carne in scatola (13.2), questi sono ancora piuttosto bassi.

Cibi da evitare in Malattia di Lyme

Fare in modo di includere un sacco di alimenti alcalinizzanti dalla lista sopra, evitando la maggior parte o tutti i prodotti di origine animale, e mangiare una varietà di cereali, piuttosto che semplicemente basandosi su riso, avena, e prodotti di pasta di farina raffinata, sembra offrire un modo semplice per ridurre il carico acido e dando al corpo una buona opportunità per gestire più facilmente i livelli di pH. Sola dieta non sta per battere la malattia di Lyme, ma sarà certamente più facile per il corpo a combattere le infezioni batteriche, ridurre i sintomi dell'infezione, e meglio eliminare le tossine prodotte dai batteri e contrastare effetti collaterali dei farmaci per trattare la malattia di Lyme.

Dieta può battere la malattia di Lyme?

Uso esclusivo di un alcalinizzanti dieta per battere la malattia di Lyme non sta per avere successo. L'adozione di questo tipo di dieta come un modo di vivere sano ogni giorno può, tuttavia, aiutare a prevenire i batteri in crescita e la diffusione rapida, rendendo così il trattamento della malattia di Lyme veloce e più facile, oltre a contribuire a ridurre l'intensità dei Sintomi di malattia di Lyme e accelerare il recupero.

Coloro che sono interessati a saperne di più circa l'uso della dieta nel trattamento della malattia di Lyme può desiderare di acquistare il perspicace, ben documentato libro di Nicola McFadzean, La Malattia di Lyme, che include suggerimenti pasto, discussioni di cibi da evitare, come affrontare la malattia di Lyme e la crescita eccessiva di Candida, e spiegazioni della prova dietro Lyme raccomandazioni dieta malattia.

Riferimenti

Schwalfenberg, G.K., (2012). La dieta alcalina: Esistono prove di un pH alcalino Dieta benefici per la salute? J Environ sanità pubblica, 727630.

Dawson-Hughes B, Harris SS, Ceglia L., (2008). Diete alcaline favoriscono massa magra in adulti più anziani. Am J Clin Nutr, 87(3):662-5.

Webster MJ, Webster MN, Crawford RE, Gladden LB., (1993). Effetto di sodio bicarbonato di ingestione sulle prestazioni esercizio di resistenza esaustivo. Med Sci Sports Exerc, 25(8):960-5.

Frassetto L, Morris RC Jr, Sebastian A. (1997). Bicarbonato di potassio riduce l'escrezione urinaria di azoto nelle donne in postmenopausa. J Clin Endocrinol Metab, 82(1):254-9.

{ 0 commenti… aggiungere un }

Lascia un tuo commento