≡ Menu,,en,clicca per tornare a casa,,en,Errore fatale,,en,Chiama alla funzione non definita vertical_menu,,en,home / content / 56/7806356 / html / wp-content / plugins / exec-php / include / runtime.php,,en,eval,,en,codice,,en,in linea,,en

La prevenzione delle malattie di Lyme 'congenita' e profilassi antibiotica

lyme disease prevention pregnancy congenital lymeNonostante la mancanza di prove, è suggerito da alcuni che la malattia di Lyme può essere trasmessa attraverso il contatto sessuale o durante la gestazione, con l' batteri passando dalla madre al feto. Anche se un piccolo numero di studi hanno evidenziato DNA Borrelial nello sperma non sembra essere in grado di causare infezione attraverso il contatto sessuale. Gli studi sugli animali hanno dimostrato che i batteri della malattia di Lyme possono attraversare la placenta durante la gravidanza e che l'infezione poco dopo il concepimento può aumentare il rischio di complicazioni della gravidanza e di un esito negativo della gravidanza. Tuttavia, non ci sono prove che suggeriscono che un paziente umano con una infezione malattia di Lyme esistente è a rischio di trasmettere l'infezione al loro bambino e di linee guida ufficiali sostengono che la malattia di Lyme congenita semplicemente non esiste. Chiaramente tutti coloro che sono infettati con la malattia di Lyme devono essere trattati con appropriata antibiotici che può essere diverso durante la gravidanza in modo da ridurre possibili effetti collaterali per la crescita del feto.


Anitbiotics profilattici e Infezione fatale in gravidanza

E 'anche considerato estremamente improbabile per un bambino al seno di contrarre la malattia di Lyme dalla loro madre, anche se, di nuovo, gli antibiotici usati per curare la madre devono essere adeguate in modo da salvaguardare sia infantile e la salute materna. Alcuni sostenitori della malattia di Lyme e di auto-unti Lyme malattia medici hanno suggerito che il trattamento antibiotico profilattico deve essere somministrato a donne che stanno cercando di concepire o durante la gravidanza per prevenire l'infezione e qualsiasi possibilità di trasmettere l'infezione ad un bambino. Tuttavia, come i rischi della terapia antibiotica gestazionale, come grave candidosi o infezione da Clostridium difficile (che può essere fatale) superare il rischio di malattia di Lyme che si verificano, nessuna specifica La malattia di Lyme prevenzione sforzi sono considerati necessari durante la gravidanza o pre-concepimento.

La profilassi con l'uso di antibiotici per tutti i pazienti

L'uso di profilassi antibiotica nella popolazione generale dei pazienti è anche considerato inadeguato, anche se alcuni medici possono prescrivere antibiotici per un paziente che vive in un Lyme zona endemica e chi ha subito una puntura di zecca. Questo potrebbe essere fatto in cui una grande porzione del locale zecche sono noti per essere infettati da Borrelia, mentre il medico attende i risultati di Malattia di Lyme test ad esempio un ELISA o una prova di zecca per rilevare il DNA Borrelial. Ciò significa che un paziente ha meno probabilità di sviluppare i sintomi di una infezione o sperimentare diffusa, diffusi malattia di Lyme sintomi che, se il trattamento viene ritardato fino a quando un test ELISA positivo e Western blot conferma sono stabiliti. Tuttavia, nella maggior parte dei settori non si ritiene necessario o utile per iniziare antibiotici per ogni paziente, o animali domestici come cani, che sono stati morsi da una zecca. I possibili rischi del trattamento antibiotico di solito sono considerati essere superiori al rischio di essere infettati in tali aree, e ci sono anche preoccupazioni per la creazione di resistenza agli antibiotici.

Rimozione di zecche prontamente impedisce alla maggior parte di Lyme infezione

Rimozione tempestiva di un segno di spunta di solito è sufficiente per prevenire l'infezione che si verificano come il segno di spunta deve essere a posto per almeno 24 ore nella maggior parte dei casi, in modo che i batteri della malattia di Lyme per spostarsi da intestino della zecca alla sua saliva e immettere l'umano (o animale) ospite. Alcuni ceppi di batteri malattia di Lyme può, tuttavia, essere presenti nel saliva della zecca anche al momento della comparsa di un morso. Questo è il caso con Borrelia afzelii in Ixodes persulcatus zecche trovato in Europa e in Asia, che può significare che l'infezione dell'ospite mammifero avviene più velocemente che con Ixodes scapularis e Borrelia burgdorferi in USA. Ciò ha spinto alcuni a richiesta di un maggiore uso profilassi antibiotica, ma la pratica rimane rara come la stragrande maggioranza delle zecche in Europa e in Asia non sono considerati infetti da Borrelia. Invece, il consueto corso di azione è quello di aspettare e vedere se i sintomi si verifichino o un risultato positivo del test emerge prima di trattare il paziente, con antibiotici usati per la prevenzione della malattia di Lyme solo in casi molto specifici in cui l'infezione sarebbe estremamente pericoloso, anche nel breve periodo.