≡ Menu,,en,clicca per tornare a casa,,en,Errore fatale,,en,Chiama alla funzione non definita vertical_menu,,en,home / content / 56/7806356 / html / wp-content / plugins / exec-php / include / runtime.php,,en,eval,,en,codice,,en,in linea,,en

Malattia di Lyme – Dieta e infiammazione

lyme disease diet mcfadzeanQuando un paziente sospetta di avere un allergia o intolleranza alimentare, è importante avere questo verificata da un medico qualificato, magari utilizzando un pannello di ELISA, prima di cambiare radicalmente la dieta. L'intolleranza alimentare può succedere che il sistema immunitario è compromesso da una infezione, o, infatti, da danni causati da gastrointestinale proliferazione batterica e / o antibiotico o farmaci anti-infiammatori.

La parete intestinale è una prima linea di difesa nel corpo e quando questa è compromessa sindrome dell'intestino permeabile può permettere che le particelle di cibo di attraversare la parete intestinale e scatenare una reazione del sistema immunitario. Riparazione della parete intestinale è fondamentale al fine di affrontare tali sintomi ed i pazienti possono scoprire che l'intolleranza è di breve durata, in alcuni casi. Una intolleranza alimentare che rimane senza indirizzo possono innescare l'infiammazione sistemica che potrebbe aggravare molti dei sintomi della malattia di Lyme dei, compresi Artrite di Lyme. Sollievo sintomatico da infiammazione utilizzando FANS potrebbe semplicemente peggiorare le cose nel lungo periodo.

Difendere grassi animali per la salute

I pazienti con alto consumo di carne e latticini sono anche pensato più probabilità di avere una notevole infiammazione nel corpo a causa del contenuto di acido arachidonico di tali prodotti di origine animale. Tuttavia, una recente ricerca suggerisce che la situazione è molto più complessa e che l'acido arachidonico non può avere così un legame diretto con l'infiammazione. Un po ' Malattia di Lyme diete in realtà sostengono il consumo di grassi di origine animale quali però con i sostenitori della dieta il 'Paleo' e la Weston A. Prezzo della Fondazione che sostengono che tutte le malattie croniche è in grado di essere superato con l'adozione di una dieta ricca di prodotti di origine animale, compresi i grassi e colesterolo, con alimenti fermentati, ma con un minimo consumo di cereali. Non esistono prove scientifiche credibili che dimostra che una tale dieta può 'curare' una malattia cronica, o malattia di Lyme in qualsiasi stadio. La evitare cibi elaborati e l'inclusione di cibi tradizionali, che sono densi di nutrienti può aiutare i pazienti a combattere i sintomi della malattia di Lyme e di evitare alcune delle insidie ​​di trattamento antibiotico. Alimenti fermentati così pregiato da gruppi come il WAPF può essere particolarmente utile nel ristabilimento flora batterica benefica a seguito di terapia antibiotica al fine di aiutare prevenire la candidiasi.


Un anti-infiammatorio dieta può essere raggiunto comunque e molti pazienti affetti da malattia di Lyme trovare utile per lavorare con il proprio medico di utilizzare questo approccio nella gestione dei sintomi. Ci sono molti libri malattia di Lyme disponibili su questo argomento con il dottor. Ken Singleton forse fornire il lavoro più noto in questo settore. Un libro basato su Singleton anti-infiammatori dieta è stata scritta da un malato di morbo di Lyme, Laura Piazza, e sua madre, Gail Piazza, un cuoco, casa economista e food stylist. "Ricette per la riparazione: Un libro di cucina malattia di Lyme ", ha una prefazione di Singleton e si è dimostrato popolare con molti pazienti affetti da malattia di Lyme in quanto è ben organizzata e su misura per coloro che soffrono di scarsa concentrazione e 'nebbia' del cervello che può essere un sintomo di infezione.

Evitare Candida – Taglio Caffeina, Carbs, and More

Tagliare i prodotti contenenti caffeina, alcool, stimolanti, e dolcificanti possono anche contribuire a ridurre le pressioni sul sistema di un paziente la malattia di Lyme. L'assunzione di antibiotici con un pasto decente, piuttosto che un piccolo spuntino è importante anche al fine di ridurre eventuali nausea o il disagio dei farmaci (a meno che il farmaco stabilisce espressamente che dovrebbe essere preso a stomaco vuoto). Gli integratori probiotici sono importanti anche nel corso di un regime antibiotico in modo da annullare qualsiasi crescita opportunistica batterica nell'intestino. Dove candida o altro proliferazione fungina o lievito si verifica, eventuali zuccheri nella dieta può essere fermentata nell'intestino che portano sintomi di una infezione del lievito malattia di Lyme come letargia, fastidio addominale e intestinale, memoria e concentrazione problemi, depressione, dolore, infiammazione, e altre questioni. Una dieta a basso contenuto di carboidrati può essere utile in questi casi, insieme con l'eliminazione della maggior parte dei lieviti, funghi, zuccheri semplici, e alcune noci, semi, frutta secca, miele, e molti altri alimenti che possono annidarsi muffe o fornire sostentamento per l'infezione.

Buon consiglio generale per ogni paziente include mangiare prodotti biologici, dove possibile, in modo da ridurre al minimo l'esposizione a pesticidi potenzialmente dannosi e altri contaminanti chimici, così come mangiare e stagionalmente a livello locale per massimizzare il contenuto di nutrienti. Nessun particolare insieme di scelte alimentari sarà interamente debellare una infezione batterica, come Borreliosi, ma una La malattia di Lyme dieta in grado di ridurre la gravità dei sintomi e facilitare un recupero migliore utilizzo appropriato trattamenti.