≡ Menu,,en,clicca per tornare a casa,,en,Errore fatale,,en,Chiama alla funzione non definita vertical_menu,,en,home / content / 56/7806356 / html / wp-content / plugins / exec-php / include / runtime.php,,en,eval,,en,codice,,en,in linea,,en

Malattia di Lyme Problemi agli occhi – Parte seconda


Malattia di Lyme, MS, e Difetti del campo visivo

Problemi agli occhi di malattia di Lyme possono apparire lieve e intermittente in un primo momento, come una puntura nell'occhio, offuscamento della vista, o anche floaters o perdita parziale del campo visivo. Uno dei primi segnali della sclerosi multipla, soprattutto nelle donne più giovani è parziale visione, perdita o altro apparente anomalia neurologica creando sintomi visivi. Aggiunto ad altri sintomi che si sovrappongono tra Malattia di Lyme e MS è facile capire perché così spesso si verifica una diagnosi errata. Con MS essendo una malattia del sistema immunitario del trattamento comporta spesso soppressione del sistema immunitario con corticosteroidi che, se la vera causa dei sintomi visivi è la malattia di Lyme, renderebbe l'infezione peggio.

Terapie naturali Malattia di Lyme

I pazienti che si occupano di sintomi persistenti di malattia di Lyme nei loro occhi, può essere utile usare antinfiammatorio naturale trattamento al fianco dei loro prescrizione di farmaci (con l'approvazione dei loro medici, naturalmente). Quercetina, bromelina, e anche vitamine antiossidanti E e C può essere utile per rafforzare il sistema immunitario, inferiore infiammazione sistemica, e in qualche modo a ridurre danni dei radicali liberi per gli occhi. I pazienti devono essere cauti di guidare quando si soffre di sintomi oculari della malattia di Lyme in quanto ciò potrebbe essere sia pericoloso e illegale.

Test per Lyme Diseaase

Ogni volta che sorgono problemi di vista, è importante consultare un oculista che può quindi fare riferimento i casi a un neuro-oculista o ad un medico di medicina generale, se ritenuto necessario. Asensio Sánchez, et al (2003), riportato un caso di un paziente il cui unico sintomo precoce di malattia di Lyme è stata diplopia (visione doppia), con l'infezione confermata mediante ELISA e trattamento con antibiotici successo nel risolvere l'infezione e sintomi. Altri ricercatori hanno notato uveite isolato in adulti e bambini con la malattia di Lyme e si può supporre che ci sono molti pazienti i cui sintomi continuano, mentre la lunga lista di diagnosi differenziali sono considerati.


Problemi di visione nei bambini con Malattia di Lyme

I sintomi sistemici non sono sempre presenti accanto a manifestazioni oculari della malattia di Lyme in Francia ma i ricercatori hanno osservato una serie di sintomi tali casi segnalati in un ospedale di Strasburgo tra 2000 e 2010. Sei bambini sono stati trattati per la malattia di Lyme in questo periodo e le loro sintomi inclusa l'artrite di Lyme, eruzione cutanea, ed eritema migrante in tutti i casi, insieme con gonartrosi grave in due pazienti. I problemi agli occhi legati alla malattia di Lyme vario con due figli affetti da uveite, due da paralisi abducente, uno con neuropatia ottica, e uno con miosite orbitale. Acido, et al (2012), fa presente che i sintomi oculari inspiegabili, anche nei bambini, dovrebbe indurre test sierologici per borreliosi di Lyme, specialmente in aree endemiche. Tutti i pazienti sono stati trattati con successo con antibiotici per via orale e sintomi risolti entro due a dodici settimane.

Occhio danno permanente da Malattia di Lyme

Non tutti i casi di malattia di Lyme oculari sono così completamente risolto, tuttavia. Ricercatori tedeschi, Burkhard et al (2001), riportato il caso di una donna di 58 anni che ha iniziato vivendo sintomi entro sei settimane di una puntura di zecca. L'infezione ha portato a permanenti difetti del campo visivo a causa di lesioni ischemiche del disco ottico, nonostante l'eventuale trattamento antibiotico che ha risolto la borreliosi di Lyme. Una lettera al British Medical Journal, pubblicato questo mese, rilevato che un auto-limitata congiuntivite follicolare è il sintomo più comune della malattia di Lyme visiva, verificano in circa 10% dei casi. La lettera indicava inoltre che alcuni 4.3% di tutti i casi di uveite può essere attribuito a malattia di Lyme e che i medici dovrebbero essere sospettosi del coinvolgimento di borreliosi di Lyme nei casi in cui i pazienti si presentano con dolore oculare, rossore, fotofobia, o ridotta acuità visiva.

lyme disease eye problems

Consulenza un oculista potrebbe rivelare la malattia di Lyme come la causa della visione offuscata, visione doppia, o perdita di acuità visiva.

Migliorare la consapevolezza dei problemi delle malattie degli occhi Lyme

Anche il più presto 1991, un ricercatore in Florida ha pubblicato un documento chiede ai medici di porre domande su l'esposizione dei pazienti a spuntare aree endemiche, eruzioni cutanee recenti, e altri sintomi della malattia di Lyme in sede di presentazione con irite cronica con sinechie posteriori, vitreite in uno o entrambi gli occhi, una pars atipici planitis sindrome simil-, grande sindrome punto cieco, e dischi gonfie o iperemica ottica. Fabbro, della carta autore, discusso azione appropriata per ottenere una diagnosi della malattia di Lyme e la necessità di ulteriori ricerche sulle manifestazioni oculari della malattia di Lyme in questo momento.

Molti medici continua ad ignorare il potenziale di infezione della malattia di Lyme a causare problemi di visione, soprattutto negli stati dove la borreliosi è ancora considerato rare o inesistente. I pazienti devono essere, quindi, educare se stessi sul potenziale sintomi oculari della malattia di Lyme così che visione offuscata, visione doppia, occhi gonfi, campo di perdita della vista, e altri problemi agli occhi non sono lasciati a peggiorare senza trattamento.

Riferimenti


Kadz B, Putteman A, Verougstraete C, L. Caspers, Malattia di Lyme da un punto di vista oftalmologico, J p Ophtalmol. 2005 Febbraio;28(2):218-23.

VM Asensio Sánchez, A Azor Corral, Bartolomé Aragón A, De Paz Garcia M., Diplopia come la prima manifestazione della malattia di Lyme, Arch Soc Esp Oftalmol. 2003 Jan;78(1):51-4.

MATTEI J, Pélissier P, Richard O, Manoli P, Girod JP, Cazorla C, Bru JP, Stéphan JL., Lyme uveite: 2 casi clinici, Arch Pediatr. 2011 Jan;18(1):49-53. Epub 2010 Dicembre 8.

Int J Med Sci. 2009; 6(3): 124-125.
Pubblicato on-line 2009 Marzo 19.

Sauer A, Hansmann Y, Jaulhac B, Bourcier T, Speeg-Schatz C., Oculare malattia di Lyme che si verificano durante l'infanzia: cinque casi clinici, J p Ophtalmol. 2012 Jan;35(1):17-22. Epub 2011 Giugno 22.

Burkhard C, Gleichmann M, Wilhelm H., Nervo ottico lesione neuroborreliosi seguente: un caso clinico. Eur J Ophthalmol. 2001 Da aprile a giugno;11(2):203-6.

Duncan CJA, Carle G, A Seaton. Puntura di zecca e l'inizio del Borreliosi di Lyme. BMJ 2012;344:e3124

Weinberg RS. Il coinvolgimento oculare in malattia di Lyme. Insight corrente – American Academy of Ophthalmology 2008

Mikkilä HO, Ilkka JT, Seppala I, Viljanen MK, Peltomaa MP, Un Karma. Lo spettro clinico di espansione Oculare Borreliosi di Lyme
Oftalmologia 2000;107:581-587

Mikkilä H, Seppala I, Leirisalo Repo-M, I Immonen, Un Karma. L'eziologia di uveite: il ruolo delle infezioni con particolare riferimento alla borreliosi di Lyme. Acta Ophthalmologica Scandinavica, 12 1997, vol. / è. 75/6(716-9).

JL Smith., Neuro-oculare borreliosi di Lyme. Clin Neurol. 1991 Febbraio;9(1):35-53.


{ 0 commenti… aggiungere un }

Lascia un tuo commento