≡ Menu,,en,clicca per tornare a casa,,en,Errore fatale,,en,Chiama alla funzione non definita vertical_menu,,en,home / content / 56/7806356 / html / wp-content / plugins / exec-php / include / runtime.php,,en,eval,,en,codice,,en,in linea,,en

Malattia di Lyme Trovato nel più antico campione di sangue umano

lyme disease detected in oldest human blood sample Otzi copper age hunter

Incontra Otzi, l'uomo conservata per più di 5000 anni in un ghiacciaio, che, si scopre, avuto la malattia di Lyme.

Il più antica traccia di sangue umano mai trovato è risultato positivo per La malattia di Lyme, apparentemente mettendo Malattia di Lyme miti d'origine a riposo una volta per tutte. Otzi, l'Uomo venuto dal ghiaccio preistorico che vagavano sulle Alpi quasi cinque anni e mezzo migliaio di anni fa era il suo sangue prelevato da campioni di tessuto asportato dopo la sua estrazione da un ghiacciaio in 1991. Scienziati tedeschi e italiani che lavorano sul corpo ben conservato finora hanno guardato il suo stomaco, viscere, e denti, ma sono stati sorpresi di trovare tali campioni intatti di sangue dell'uomo.


Testare un Iceman per la malattia di Lyme

Utilizzando un microscopio a forza atomica, i ricercatori hanno esaminato il tessuto intorno alla ferita freccia che uccise Otzi, che è stato nominato dopo che l'area in Germania in cui è stato trovato. Lo scienziato presso l'Istituto per le Mummie e l'Iceman presso l'Accademia Europea di Bolzano, Professor Albert Zink, rilevato che i campioni "sembravano simili a campioni di sangue dei nostri giorni." La nuova tecnica potrebbe essere usata per analizzare le mummie provenienti dall'Egitto, ma questi campioni dal uomo dell'età del Rame sono i più antichi globuli mai trovati.

Utilizzando la nanotecnologia per indagare sui reati?

Otzi aveva i capelli castani, gruppo sanguigno O, ed è stata posta a circa 45 anni di età, quando è morto nelle montagne tirolesi intorno 5,300 anni fa. Ora in fase di controllo delle nanotecnologie, la superficie del tessuto di Oetzi è stato analizzato lentamente utilizzando una minuscola sonda che misura la deviazione sempre minuscola della sonda, costruzione di un'immagine tridimensionale nei minimi dettagli. La forma familiare globulo rosso 'ciambella' stato avvistato dal team, e le potenziali applicazioni per la tecnologia in medicina legale giudiziale sono ora in fase di discussione nei circoli antropologia. Potrebbe essere che la nanotecnologia permette di età identificazione di macchie di sangue trovate sulla scena del crimine.

Otiz era intollerante al lattosio, e infettati con la malattia di Lyme

Intanto, gli scienziati continuano ad analizzare i risultati dei test su Otzi, compresa la mappatura del suo genoma, che ha rivelato una predisposizione per la malattia cardiovascolare, come pure i geni codificanti per gli occhi marroni. L'Uomo venuto dal ghiaccio è stato anche intolleranti al lattosio, come molte persone del Neolitico, e lui ha la peculiare onore di essere il primo vettore noto della malattia di Lyme.

Ulteriore studio di Primo Caso Malattia di Lyme

Gli scienziati intendono proseguire gli studi Otzi a guardare gli enzimi, proteine, e il sistema immunitario dell'uomo, ma ha apparentemente già risolto un dibattito. La malattia di Lyme non è emersa da Plum Island, c'erano persone che soffrono Sintomi di malattia di Lyme più di 5.000 anni fa, con l' più antico sangue umano mai trovato dimostrando positiva per la malattia di Lyme infezione.


{ 4 commenti… aggiungere un }
  • Laura Maggio 26, 2012, 2:16 alla

    Questo sarebbe molto più interessante se hanno menzionato il metodo di test che ha dimostrato che aveva la malattia di Lyme. Sembra strano che si può trovare in un 5K anni che morto, ma sembrano avere tanta difficoltà a trovarla negli esseri umani che vivono oggi.

  • Rosemarie Giugno 5, 2012, 1:10 pm

    Sono d'accordo con il commento di Laura 100%.
    Viene da chiedersi con tutte le informazioni disponibili nel mondo di oggi perché continua ad essere “vergognoso” come le persone non sono diagnosticati velocemente, trattati come ciarlatani, non dichiarata / underreported e le linee guida dei CDC per fare la diagnosi inadeguata.

  • Julie Giugno 12, 2012, 3:25 pm

    Laura,

    Anch'io sono affascinato dal fatto che potessero trovare “evidenza” di LD a Otzi. E 'anche passato per la mente, che si tratta di uno stratagemma per ‘sfatare,en’ che Lyme è un'arma biologica artificiale….le cose che ti fanno andare “hmmm”…..

Lascia un tuo commento