≡ Menu,,en,clicca per tornare a casa,,en,Errore fatale,,en,Chiama alla funzione non definita vertical_menu,,en,home / content / 56/7806356 / html / wp-content / plugins / exec-php / include / runtime.php,,en,eval,,en,codice,,en,in linea,,en

Malattia di Lyme MRI

How MRI scan works lyme disease

Come funziona un MRI

Durante il processo diagnostico per la malattia di Lyme la risonanza magnetica, TC, esami del sangue, e un ECG può essere ritenuto necessario da un medico. Il tipo di test eseguiti dipende sintomi visualizzati e la storia medica del paziente. Quelli con sospetta malattia di Lyme e palpitazioni cardiache, per esempio, hanno maggiori probabilità di subire un elettrocardiografo (ECG) ed eventualmente una risonanza magnetica del cervello a causa del potenziale sviluppo di Lyme cardite e href =”https://lymediseaseguide.net/lyme-disease-neuropathy/”> Neuroborreliosi in fine stage malattia di Lyme. Una risonanza magnetica (MRI) scansione consente un medico per cercare anomalie nel tessuto cerebrale che possono indicare lesioni causate da infezione, o con altri mezzi. Pazienti in Europa che hanno malattia di Lyme sono considerati più probabilità di sviluppare complicanze neurologiche dovute alla natura dei ceppi di Borrelia burgdorferi sensu lato che causano la malattia di Lyme nella regione. Infatti, in paesi come la Polonia, borreliosi è comunemente riconosciuta come una infezione del sistema nervoso (Tarasow, et al, 2001). La TAC e la risonanza magnetica di solito è ordinato per pazienti con sintomi neurologici di malattia di Lyme, con Malattia di Lyme test sierologici come l' ELISA e Western Blot.


Cambiamenti vascolari osservati in risonanza magnetica del cervello dei pazienti di Lyme

I risultati su una malattia di Lyme MRI variano tra gli individui, ma possono mostrare segni di atrofia cerebrale, compresi segnalazione anormale nella materia bianca del cervello e nel tronco cerebrale. Questa perdita di funzione di segnalazione può essere dovuta a demielinizzazione, o alterazioni nella vascolarizzazione del cervello. Alcuni pazienti possono avere calcificazione delle aree del cervello che compromettono le funzioni cognitive. Le alterazioni nella struttura del cervello, lo sviluppo della lesione, demielinizzazione, e le anomalie nei segnali del cervello può causare alcuni medici di prendere in considerazione Sclerosi Multipla come diagnosi differenziale, o ictus nei pazienti a rischio di un tale evento. Le somiglianze tra la malattia di Lyme e MS, come pure con altre malattie rende diagnosi molto complessa, specie là dove non i sintomi iniziali, come eritema migrans o malattia simil-influenzale vengono richiamati dal paziente.

Malattia di Lyme risonanza magnetica un aspetto simile a MS, CFS, Fibromialgia e scansioni

MRI scan lyme neuroborreliosis infarction basal ganglia

Una risonanza magnetica di un 5yr-old ragazzo con Lyme neuroborreliosi, mostrando infarto nel lato destro dei gangli della base (Wilke, et al, 2000).

Risonanza magnetica del tessuto cerebrale di pazienti con malattia di Lyme parti tali somiglianze con i pazienti con SM, sindrome da affaticamento cronico, e anche la fibromialgia, che può essere la risoluzione di queste lesioni dopo trattamento antibiotico che conferma che in realtà sono state causate da una infezione piuttosto che un altro patologia. Le lesioni nella materia bianca del cervello può interrompere le connessioni di materia grigia e può essere alla base di alcuni Sintomi di malattia di Lyme come ad esempio le irregolarità umore, problemi di memoria, difficoltà cognitive, e deficit di attenzione. Perdita neuronale è pensato meno comune nella malattia di sostanza bianca che renderebbe per un miglior recupero dopo trattamento antibiotico per la malattia di Lyme pazienti con foci hyperintensive su una malattia di Lyme MRI. Variazioni su una malattia di Lyme MRI può essere lento a verificarsi comunque, e l'inversione di danni provocati da neuroborreliosi può richiedere un anno o più per apparire come tessuto cerebrale guarisce.

Che cosa può Lyme Disease Le scansioni MRI Raccontaci?

Malattia di Lyme Scansioni MRI mostra aree segnale hyperintensive nella materia bianca e / o il tronco cerebrale, su immagini T2-pesate, dovrebbe indurre un medico a prendere in considerazione la diagnosi neuroborreliosi. Ogni tessuto del corpo umano ha la sua propria T1 e T2 valore. Quando un immagine mostra il maggior contrasto tra i tessuti in termini di valore di T1 si ritiene di essere pesata in T1, una pesata in T2 immagine è dove la maggior parte delle differenze si verificano nei valori T2 dei tessuti. Ci sono preoccupazioni, tuttavia, che questi termini possono essere fuorvianti e dipende dai parametri della macchina di risonanza magnetica utilizzata per il test. Diversi tipi di lesioni che possono mostrare brillantemente sulla MRI T1-pesate sono quelle causate da grasso (lipoma, dermoide), sub-acuta emorragia (metHb), paramagnetico agente (Gd, pituitario), proteine ​​contenenti fluido (cisti colloide), e melanoma metastatico (melanotico). Comprendere tali marcatori è essenziale per l'applicazione della corretta diagnosi di una condizione e di gestione trattamento medico pronto ed adeguato.

Identificare i marcatori della malattia di Lyme sulla MRI


Identificazione dei marcatori di risonanza magnetica della sclerosi multipla si è basata in gran parte macchia hyperintensive lesioni pesate in T2 risonanza magnetica negli ultimi anni, nonostante la loro debole correlazione clinica. I ricercatori hanno iniziato ad utilizzare un protocollo alternativo in base al quale punti luminosi nella RM pesate in T1 di pazienti con SM sembra correlare significativamente con la debolezza fisica di pazienti e atrofia cerebrale. Avere un biomarker rilevante per il rilevamento di MS nei pazienti rende meno probabile che essi saranno diagnosticate con la malattia, quando in realtà sono affetti da infezione da malattia di Lyme, o che il trattamento di MS sarà ritardata come altre condizioni una diagnosi differenziale possibile.

Le scansioni MRI per i pazienti con CFS e Depressione

Alcuni pazienti che soffrono di depressione e stanchezza cronica può subire MRI o TAC se hanno una storia suggestiva di malattia di Lyme, o i risultati può essere una coincidenza se un problema cerebrale alternativa è indagato. TC non sono considerate adeguate in fase di test per la malattia di Lyme encefalite tuttavia, e l'uso di SPECT per la malattia di Lyme unre molto discutibile. Quando una zona di segnale hyperintensive è evidente su una malattia di Lyme MRI, il paziente può poi sottoposti a test sierologico per Lyme titoli utilizzando sangue o liquido cerebrospinale (CSF). Il trattamento antibiotico per la malattia di Lyme può quindi cominciare a risolvere i sintomi della depressione e stanchezza cronica che un paziente potrebbe aver iniziato a considerare permanente e incurabile.

Una rassegna di risonanza magnetica e l'esito clinico, svolte da Agarwal e Sze (2009), di quasi 400 pazienti con sospetta malattia di Lyme neuro-trovato 66 pazienti dimostrato di avere la condizione sulla base di test di malattia di Lyme (sierologica), caratteristiche cliniche, e risposta agli antibiotici. Di questi 66 pazienti, sette hanno mostrato evidenza di lesioni nella materia bianca cerebrale, con un paziente soffre di una lesione migliorare con edema, e tre con radice nervosa o il miglioramento meningea sulla risonanza magnetica. Gli autori dello studio suggeriscono che la malattia di Lyme deve essere considerata una diagnosi differenziale quando radice nervosa o meningea miglioramento è evidente alla risonanza magnetica.

Continue Reading –> Malattia di Lyme scansioni MRI e prognosi

Vista Riferimenti