≡ Menu,,en,clicca per tornare a casa,,en,Errore fatale,,en,Chiama alla funzione non definita vertical_menu,,en,home / content / 56/7806356 / html / wp-content / plugins / exec-php / include / runtime.php,,en,eval,,en,codice,,en,in linea,,en

Malattia di Lyme Progression, Diagnosi, e la prognosi

lyme disease stagesMolti pazienti con malattia di Lyme sono sani, e considerare se stessi come tali, prima di essere infetto e con diagnosi di malattia di Lyme. L'ironia è che coloro che si dedicano alla ricerca di svago, come escursioni, giardinaggio, equitazione, caccia, e così via sono maggiori probabilità di venire a contatto con zecche e contratto la malattia di Lyme che le persone che fanno poca attività fisica all'aperto. I pazienti come questi possono poi spazzolare sintomi iniziali come ad esempio una malattia simil-influenzale e breve periodo di dolori articolari come una incidenza isolato di essere esaurite o aver esagerato il trekking o altre attività. Come malattia di Lyme sintomi progresso per includere disfunzione cognitiva e neuropatie, i pazienti possono quindi iniziare a sospettare anche altri fattori,.

Progressione della malattia di Lyme e Testing

Sieronegatività sui primi test per la malattia di Lyme non significa necessariamente che il paziente è libero di infezione, come gli anticorpi rilevati da questi test richiedono tempo per la costruzione di livelli distinguibili. Progressione dei sintomi possono essere simili tra coloro che ricevono un risultato precoce di sieropositività e di sieronegatività che rende ancor più difficile per i medici a diagnosticare la malattia con precisione. Come la condizione va trattata per più tempo la peggiore è la prognosi per la malattia di Lyme e maggiore è la possibilità di un danno tissutale permanente. Può essere che un paziente viene prescritto un corso di antibiotici, quali doxiciclina, per una infezione acuta non correlati nel corso del tempo che hanno la malattia di Lyme non diagnosticata e che osservano un miglioramento concomitante a sintomi come dolori articolari, deficit di memoria, e altri disturbi messo giù per età o altra causa. In alcuni casi questi pazienti possono poi essere retroattivamente diagnosticati con un'infezione come la malattia di Lyme e prova sierologica effettuata per determinare la presenza di batteri al fine di continuare il trattamento dovrebbe essere necessario per garantire l'eradicazione dell'infezione.

Progressione della malattia di Lyme 'tipica'

Una sequenza comune di eventi nella progressione della malattia di Lyme è una puntura di zecca seguita da una localizzata La malattia di Lyme eruzione (l'eruzione occhio di bue) una o due settimane dopo, spesso associata con una malattia simil-influenzale e la successiva dolori articolari, dolore al collo, e possibile paralisi facciale. Questi sintomi iniziali poi regrediscono, possibilmente tornando diverse settimane o mesi più tardi e sono uniti da sintomi dei nervi cranici, come l'infezione si diffonde al sistema nervoso centrale. Diffusione dei batteri al resto del corpo può portare a infiammazione del cuore, anormale frequenza cardiaca, Artrite di Lyme, e una serie di altri sintomi quali febbre, gonfiore delle ghiandole, Dolori muscolo-scheletrici, mal di testa ed emicranie, e persino nausea e sintomi gastrointestinali in alcuni pazienti (anche se questi possono essere anche un effetto della malattia di Lyme antibiotici).

Sintomi psicologici possono poi verificarsi ed intensificare come l'infezione si diffonde. Nei pazienti anziani la pelle nella zona del morso iniziale può diventare sottile e cartaceo, con capelli-perdita nella zona (questo è più comune nei ceppi europei della Malattia di Lyme batteri). Artrite di Lyme colpisce una o più articolazioni (spesso le grandi articolazioni) è più comune nei casi di malattia di Lyme americani del Nord che in Europa e in Asia. Il particolare ceppo di Borrelia sembra influenzare la probabilità di pazienti con sintomi specifici e gruppi di sintomi, ma più ricerca deve essere fatto per creare un quadro più chiaro della progressione della malattia di Lyme.