≡ Menu,,en,clicca per tornare a casa,,en,Errore fatale,,en,Chiama alla funzione non definita vertical_menu,,en,home / content / 56/7806356 / html / wp-content / plugins / exec-php / include / runtime.php,,en,eval,,en,codice,,en,in linea,,en

Malattia di Lyme vaccino – LymeRix

lyme vaccineUn vaccino contro la malattia di Lyme, LYMErix è stato introdotto sul mercato statunitense nel 1998 ma ritirati, a seguito di denunce e scarsa captazione, in 2002. I produttori del vaccino per la malattia di Lyme, SmithKline Beecham (ora GlaxoSmithSkline), utilizzato OspA come destinazione per produzione di anticorpi in un tentativo di prevenire l' trasmissione di batteri Borrelia al mammifero di accoglienza inoculati volta morso da una zecca. L'intenzione era di anticorpi nel sangue dei padroni di casa ad agire sui batteri nell'intestino della zecca come il segno di spunta prende il suo primo pasto di sangue dall'ospite. Prendendo di mira la proteina di superficie esterna usata dai batteri malattia di Lyme ad aderire alla parete intestinale le zecche "e di evitare l'eliminazione, il vaccinati mammifero ospitanti sarebbe, fiduciosamente, prevenire l'infezione del mammifero ospitanti ed eventualmente cancellare il segno di spunta se stessa di infezione da Borrelia.


Efficacia di LYMErix

Il vaccino LYMErix è stato utilizzato solo per i pazienti di oltre quindici anni di età ed è stato controindicato per coloro che prendono farmaci come il prednisone, idrocortisone, metotressato, e belimumab, tra molti altri. Il vaccino contro la malattia di Lyme è stato indicato per prevenire la malattia di Lyme in giro 80% delle persone esposte alla condizione e alla ricerca processi erano in corso per determinare quanto spesso possono essere necessarie dosi di richiamo. C'era anche un programma di monitoraggio per i bambini vaccinati per osservare i possibili rischi e benefici in uno dei gruppi più esposti al spuntare morsi. Sfortunatamente, effetti negativi del vaccino contro la malattia di Lyme sono stati osservati in oltre 10% dei pazienti con dolore al sito di iniezione (24.1%) Il problema più comune. Altri che hanno ricevuto il vaccino artralgia esperto (7%), mal di testa (5.6%), mialgia (3.2%), eritema (una eruzione cutanea [1.8%]), malattia simil-influenzale (2%), e / o febbre (2%). Questi sintomi sono solitamente riportati nei primi due giorni dopo la vaccinazione e generalmente dissipata dopo tre giorni.

LYMErix e malattia di Lyme test falso-positivo


Un altro problema con il vaccino contro la malattia di Lyme era la possibilità di esso dando un risultato falso positivo su ELISA test per la malattia di Lyme. Era anche noto per quanto tempo il vaccino conferisce protezione da Borrelia burgdorferi sensu stricto, ed è la preoccupazione che l'eterogeneità (differenze tra le popolazioni) di Borrelia burgdorferi in senso stretto potrebbe influenzare il successo del vaccino in tutti nordamericano Lyme batteri che causano malattie. Infatti, questo elevato livello di eterogeneità nella popolazione Borrelia stato il motivo che OspA stato scelto come obiettivo per produzione di anticorpi nel vaccino come sembra essere la proteina superficie esterna più costantemente espressa attraverso tutti i batteri.

Il ceppo di Borrelia afzelii predominante in Europa tuttavia, insieme con Borrelia garinii, sarebbe meno ben servito da un tale vaccino a causa di diversi livelli di espressione OspA. I tempi del vaccino contro la malattia di Lyme richiede anche una certa pianificazione come indicazioni fornite con LYMErix era di somministrare tre dosi separate, con la seconda dose di un mese dopo la prima e immediatamente precedente nymphal stagione di alimentazione della zecca nel mese di aprile. La terza dose a dodici mesi sarebbe quindi precedere la successiva stagione delle zecche.

La fine della LYMErix

Le cose hanno cominciato a cercare tetro per le prospettive di LYMErix quando sono stati sollevati dubbi sulla sicurezza del vaccino in quanto riguarda un potenziale sensibilità, in alcuni pazienti la proteina bersaglio, OspA. Alcuni ricercatori sono preoccupati che un piccolo sottogruppo di pazienti che ricevono il vaccino contro la malattia di Lyme sono stati in via di sviluppo artrite e altri sintomi che rispecchiavano quei sintomi segnalati in casi di La malattia di Lyme cronica. Alcuni pazienti hanno tentato di ottenere un risarcimento dallo produttori LYMErix presentando azioni legali collettive e dei casi giudiziari di alto profilo appannato la reputazione della malattia di Lyme vaccino. Ricerche successive sembra aver smentito il legame tra il La malattia di Lyme vaccino ed i sintomi presunti, ma il danno era già stato fatto e le scarse vendite del vaccino sono stati accusati per la sua rimozione dal mercato.

Continue Reading –> New Lyme vaccino Needed