≡ Menu,,en,clicca per tornare a casa,,en,Errore fatale,,en,Chiama alla funzione non definita vertical_menu,,en,home / content / 56/7806356 / html / wp-content / plugins / exec-php / include / runtime.php,,en,eval,,en,codice,,en,in linea,,en

Malattia di Lyme XMRV

xmrv lyme disease mouse in beakerUn virus considerato come un possibile fattore causale per la sindrome da fatica cronica, cancro della prostata, e persino La malattia di Lyme, XMRV ora si pensa per essere il risultato di laboratorio di contaminazione da cellule di topo o di DNA. XMRV (Xenotropic Murine Leukemia Virus-Related Virus) è un retrovirus che è stato trovato in un numero significativo di campioni di pazienti con CFS e il cancro alla prostata negli studi pubblicati in 2009, e alcuni scienziati hanno suggerito che è anche un possibile fattore in pazienti con malattia di Lyme.

Un divieto nei pressi di sangue in tutto il mondo è stato messo su pazienti CFS, e alcuni anche iniziato il trattamento con farmaci antiretrovial potenzialmente dannosi come quelli usati per l'HIV / AIDS. I ricercatori, presso lo University College di Londra e dell'Università di Oxford Wellcome Trust Sanger Institute, può essere messo in dubbio il legame tra malattia di Lyme, XMRV, CFS, e il cancro alla prostata, ma sono attenti a notare che ci può essere una causa del virus della CFS, semplicemente non XMRV.

CFS, Malattia di Lyme, e XMRV

Gli studi iniziali hanno mostrato un elevato numero di pazienti con CFS (noto anche come encefalomielite mialgica, o ME) di avere prove di XMRV nei loro campioni. I ricercatori britannici hanno osservato, tuttavia, che i campioni dei pazienti ha mostrato una eterogeneità insolito nel virus che non ci si può fare. Un virus che si diffonde attraverso la popolazione umana normalmente subire un certo grado di cambiamento evolutivo, ma il fatto che la XMRV trovato in questi pazienti era molto simile suggeriscono che i campioni sono stati contaminati piuttosto che i pazienti infettati. Dr Stéphane Hué, Post Dottorato Ricercatore presso UCL ha dichiarato: "Quando si confrontano genomi virali, vediamo i segni della loro storia…L'infezione virale è una battaglia tra il virus e l'ospite, e XMRV non ha le cicatrici di un virus che trasmette tra le persone. "Questo XMRV è stato trovato nei campioni negli studi precedenti non è oggetto di contestazione, è la rilevanza della presenza del virus che la comunità scientifica sta discutendo.

Evitando la contaminazione XMRV nel Laboratorio

La ricerca di UCL e di Oxford ha anche osservato che gli attuali metodi di prova si scopre che uno su 50 linee di cellule umane sono state infettate con virus XMRV correlati, che ha implicazioni profonde per i ricercatori che indagano le cause della malattia. Sono necessari più rigorosi standard di contenimento al fine di garantire quella cella e campioni di DNA non sono contaminati ei risultati confusi da tale contaminazione. I ricercatori che hanno fatto la connessione tra il retrovirus e CFS in origine hanno contestato le recenti scoperte tuttavia, e continuano a fare affermazioni che XMRV è coinvolto nello sviluppo del morbo di Lyme, CFS, cancro della prostata, e persino l'autismo.

Mancanza di trasparenza Contrasta Indagini XMRV

Guardando indietro alla ricerca originale presentato dal Dr. Judy Mikovits (2009) rendendo la connessione tra XMRV, CFS, e la malattia di Lyme, la metodologia esatta utilizzata rimane indisponibile per l'esame da parte della comunità scientifica. La rivista (Scienza) in cui il documento è stato pubblicato ha chiesto una ritrattazione dello studio, ora che i risultati sembrano sicuri, ma Mikovits continua a rifiutarsi di cedere alle richieste. In una richiesta privata per Mikovits gli editori di Science hanno spiegato il loro ragionamento per la richiesta del ritiro, ma Mikovits chiamato 'prematura' la richiesta nella sua risposta alla lettera. I dettagli Wall Street Journal ha pubblicato trapelate dello scambio, che è stata subito seguita dalla pubblicazione in Scienze delle due nuove carte in dubbio la Whittemore Peterson Institute (WPI) studiare insieme a un editoriale di espressione Concern scritto dai Editor-in-capo Bruce Alberts. Alberts e Monica Bradford, Executive Editor, Mikovits chiesto in una lettera del 26 maggio, 2011, di ritirare la carta come "sarebbe nel migliore interesse della comunità scientifica".

XMRV Formata da un tumore alla prostata


Uno dettagli studio la creazione di XMRV nel 1990 come è stato accidentalmente formata durante il lavoro con i topi e un tumore alla prostata umana. Lo studio della Tufts University, guidato da Coffin e Pathak, finalizzato a creare una linea cellulare immortalato per consentire ai ricercatori di studiare il cancro alla prostata, ma i rapporti di XMRV dei laboratori che studiano il cancro alla prostata cominciarono a sorgere. Il virus XMRV è stato creato a causa della ricombinazione genetica di due virus distinti del mouse. Il legame tra il retrovirus XMRV, La malattia di Lyme, e CFS può essere semplicemente uno di contaminazione piuttosto che causa.

Continue Reading –> Malattia di Lyme – XMRV e le sue origini