≡ Menu,,en,clicca per tornare a casa,,en,Errore fatale,,en,Chiama alla funzione non definita vertical_menu,,en,home / content / 56/7806356 / html / wp-content / plugins / exec-php / include / runtime.php,,en,eval,,en,codice,,en,in linea,,en

Malattia di Lyme, Zinco, e Pyroluria

pyroluria lyme disease zinc b6Vi è una certa preoccupazione per la crescente popolarità di un legame ipotetico tra una malattia genetica, zinco, e la malattia di Lyme. Pyroluria è una disfunzione metabolica che provoca l'eliminazione eccessiva di zinco e B6. Grazie alla sua relativa rarità, pyroluria non è molto conosciuta ed è diventato un obiettivo di crediti che possono derivare da malattia di Lyme, e di altre infezioni, nonostante la sua classificazione come un difetto genetico acquisito. Nulla, ma prove aneddotiche è disponibile per supportare una connessione tra pyroluria e malattia di Lyme. L'ipotesi è che pyroluria è indotta dallo stress di infezione, piuttosto che essere semplicemente un difetto genetico acquisito.

Un medico, Dietrich Klinghardt, maggior parte dei pazienti afferma che egli tratta per l'autismo o la malattia di Lyme sono pyroluria, un difetto nella sintesi di emoglobina che provoca escrezione eccesso di zinco. Il suo trattamento per la condizione è estremamente elevate dosi di zinco (200mg o più al giorno) sebbene questo livello di zinco può causare nausea, influenzare negativamente i livelli di rame nel corpo (conseguente anemia), raddoppiare il rischio di cancro alla prostata, e provocare diarrea, mal di stomaco, e vomito in alcuni. I pazienti devono essere estremamente cauti per quanto riguarda la supplementazione di zinco se affetti da malattia di Lyme o meno i livelli di eccesso può costruire molto rapidamente se pyroluria non è presente.


Malattia di Lyme e il fattore malva

Pyroluria è anche conosciuto come kryptopyrroluria (KPU) o il fattore malva ed è più comunemente osservati nelle donne, probabilmente a causa degli effetti più evidenti della carenza cronica di B6 e zinco che possono risultare nelle donne durante i loro primi anni Dieci e Venti. I sintomi associati comprendono pyroluria alitosi (alito cattivo), smagliature gravi, fatica, scarsa concentrazione, confusione, disturbi del sonno, scarso appetito o aumento dell'appetito, cambiamenti di umore, pelle pallida, allergie alimentari più, e alterazioni della libido (alzando o abbassando). Alcuni pazienti possono essere prescritto antidepressivi come Prozac come bassi livelli di zinco e B6 può ridurre la produzione del neurotrasmettitore serotonina che regola l'umore (tra le altre cose). I pazienti possono essere costantemente depressi in qualche misura con i sintomi esacerbati (in donne) come parte della sindrome premestruale (PMS).

Le dosi giornaliere raccomandate per lo zinco (negli Stati Uniti) sono 8milligrams (8mg) 11mg per le donne e per gli uomini, anche se questi utilizzati a circa 15mg a pochi anni fa e sono stati abbassati negli ultimi anni; qualcosa di più di 50 mg al giorno è considerata eccessiva. Quelli con pyroluria tuttavia, possono essere invitati a prendere integratori contenenti vitamina B6 e di livelli di zinco al di sopra dei livelli raccomandati in genere ma tenendo alti livelli di entrambi i nutrienti è sconsigliabile senza controllo medico (B6 eccessivo può provocare una sorta di neuropatia periferica quando presa lungo termine).

Continue Reading –> Perché il corpo Zinco Pelli Durante Malattia di Lyme