≡ Menu,,en,clicca per tornare a casa,,en,Errore fatale,,en,Chiama alla funzione non definita vertical_menu,,en,home / content / 56/7806356 / html / wp-content / plugins / exec-php / include / runtime.php,,en,eval,,en,codice,,en,in linea,,en

Pinguini e malattia di Lyme

penguins and lyme diseaseOrmai quasi tutti sanno che i cani e cavalli, e anche i gatti possono ottenere la malattia di Lyme, ma la nuova ricerca pubblicata questo mese rivela che i pinguini del Sud del mondo sono anche colpiti da batteri malattia di Lyme.

Scrivendo sulla rivista zecche e malattie trasmesse dalle zecche, Scramm e colleghi dettaglio i risultati degli esami del sangue su 50 Re pinguini adulti nell'Oceano Indiano meridionale e ha scoperto che quattro uccelli sono risultati positivi per gli anticorpi anti batteri malattia di Lyme e che altri due uccelli hanno avuto la prova del DNA batterico.


Questa potrebbe essere la prima prova diretta della presenza di malattia che colpisce Lyme pinguini nel Sud del mondo. Cosa c'è di più, questo potrebbe indicare la presenza di un serbatoio praticabile per Borrelia burgdorferi nel sud.

I Ixodes tick responsabile per la trasmissione dei batteri della malattia di Lyme è noto di utilizzare un numero di uccelli marini come ospiti nelle regioni circumpolari. Infatti, sono stati presume questi uccelli marini ad essere un serbatoio affidabile per Borrelia burgdorferi e la zoonosi cioè la malattia di Lyme. Tuttavia, Prima di questa ultima ricerca, prova solo aveva trovato uno studio di infezione di uccelli marini con batteri malattia di Lyme, e che era nell'emisfero settentrionale.

Schramm, et al., guardato tick-infestato Aptenodytes patagonicus Halli (re pinguini) allevamento in Crozet arcipelago e testato da sierologia e utilizzando in vitro l'amplificazione del DNA. I loro risultati suggeriscono che i pinguini che trasportano i batteri della malattia di Lyme possono fungere da host per le zoonosi e può anche contribuire alla diffusione di Borrelia in tutto il mondo.

Riferimento

Schramm F1, Gauthier-Clerc M2, Fournier JC3, McCoy KD4, Barthel C5, Postic D6, Handrich Y7, Le Maho Y7, Jaulhac B5. Primo rilevamento di Borrelia burgdorferi sensu lato DNA in re pinguini (Aptenodytes patagonicus sala). Zecche Tick Borne Dis. 2014 Ottobre;5(6):939-42. due: 10.1016/j.ttbdis.2014.07.013. Epub 2014 Agosto 20.

{ 0 commenti… aggiungere un }

Lascia un tuo commento