≡ Menu,,en,clicca per tornare a casa,,en,Errore fatale,,en,Chiama alla funzione non definita vertical_menu,,en,home / content / 56/7806356 / html / wp-content / plugins / exec-php / include / runtime.php,,en,eval,,en,codice,,en,in linea,,en

Sono morti per malattie di Lyme non dichiarata?

lyme disease death by countyMorti riportato come causa di Sclerosi Multipla, demenza, e sclerosi laterale amiotrofica può essere causa di malattia di Lyme in alcuni casi e, forse, si sarebbe potuto evitare la diagnosi era stata migliorata. I problemi di Diagnosi di malattia di Lyme, data l'imprecisione di alcuni Malattia di Lyme test, rende difficile per i medici di applicare un trattamento antibiotico a fronte di sieronegatività e una serie di sintomi non specifici, quali si verificano nella malattia di Lyme. Gli stessi CDC dire che questa relazione morti da malattia di Lyme non è destinato ad essere 'sprezzante' e che i medici sono incoraggiati a fornire i dettagli di morti dei pazienti che possono essere considerati a causa della malattia di Lyme.

Può essere, in casi rari alcuni, che i medici sono riluttanti comunque alla lista malattia di Lyme come una possibile causa di morte in cui il trattamento è stato negato un paziente a causa della mancanza di evidenza clinica di malattia. Trovare infezione batterica durante l'autopsia può consentire la condizione per essere considerato un fattore ma il problema di malcostume può essere sollevata dalla famiglia in una situazione. Il numero totale di morti in tutto il mondo dalla malattia di Lyme sono stati pensati per numero inferiore di due dozzine di, secondo Barbour (1996), ma l'aumento del numero di casi di malattia di Lyme è probabile che tale cifra è aumentata in modo significativo nel intervenire 15 anni.

Morti diretti da Malattia di Lyme


La probabilità di morire a causa di un uso improprio di lungo termine antibiotici, o trattamenti sperimentali per la malattia di Lyme è considerata molto più alta della probabilità di morire per non diagnosticata la malattia di Lyme stesso. I casi esistono dei pazienti in via di sviluppo di infezioni IV linee che sono stati lasciati sul posto per più di due anni (con almeno un decesso attribuito a tale causa), o che soffrono di complicazioni malariotherapy controverso per la malattia di Lyme. In un caso un medico Kansas trattamento di un paziente per la malattia di Lyme somministrato iniezioni letali di bismacine ad un paziente. Il medico, John R. Toth, M.D., è stato privato della sua licenza e dato un 40 mesi di carcere per omicidio colposo.

Può darsi che i decessi si sono verificati altri che coinvolgono La malattia di Lyme ciarlataneria, come 'trattamento' inadeguato con non provati terapie coinvolgendo integratori alimentari, ossigeno terapia iperbarica, malariotherapy, macchine rife, trattamenti con le cellule staminali, perossido di idrogeno o iniezioni. Morte malattia di Lyme non può essere una conseguenza diretta della malattia stessa, ma possono verificarsi in pazienti vulnerabili in seguito al trattamento pericoloso dai medici senza scrupoli.

Malattia di Lyme morte – Un Caso Clinico

Il caso di un paziente che è morto da non diagnosticata neuroborreliosi in Svezia presenta un possibile scenario con il quale la condizione potrebbe essere scambiato per un altro. Questo caso è stato presentato da pazienti Buchwald (et al, 2010) e riguardava una 25yr-old man il quale presentava con emiparesi acuta (debolezza di un lato del corpo). Sebbene la malattia di Lyme è stata considerata inizialmente a causa del uomo segnala un morso di zecca nelle settimane precedenti, l'assenza di eritema migrans, o qualsiasi altra Sintomi di malattia di Lyme impedito ulteriori indagini in questa come una possibile causa del emiparesi. Un MRI scansione è stata eseguita e il paziente trovata avere un grado di infiammazione nel cervello, con un piccolo infarto sottocorticale. E 'stato dato l'aspirina e dipiridamolo e, dopo un miglioramento nel corso della settimana seguente, è stata dimessa.


Il paziente poi sperimentato disfasia (incapacità di comunicare) e paresi (debolezza) della gamba sinistra cinque settimane dopo essere scaricate ma solo cercato aiuto tre settimane dopo. Ulteriori test hanno rivelato degenerazione significativa nel flusso sanguigno nel cervello, con diverse arterie principali interessate, e il paziente è stato ora dato un ELISA test per la malattia di Lyme anticorpi, insieme a una PCR Test del liquido cerebrospinale. Esami del sangue sono risultati positivi per la malattia di Lyme formica il paziente è stato dato doxiciclina e metilprednisolone, seguito da prednisone orale e doxiciclina, ma ha continuato a deteriorarsi e morì tre settimane dopo. La causa della morte è stata una grave pressione intracranica a causa di edema cerebrale, e ernia transtentoriale e subfalcine (in cui le parti del cambiamento cervello nel cranio).

Tali casi possono essere pochi e lontani tra loro, e gli autori di questo rapporto sottolineano caso che è l'unico nella letteratura medica (finora) in cui un paziente è deceduto dopo aver presentato con solo un sintomo isolato di malattia di Lyme. Tuttavia, in cui i pazienti che mostra sintomi della malattia di Lyme Die Form problemi esistenti con vascolarizzazione cerebrale (dopo un tratto per esempio) può essere opportuno prendere in considerazione la malattia di Lyme di essere un fattore che contribuisce a che la morte. Con la pubblicazione di un rapporto che indica che morti per la malattia di Lyme sono rari, il CDC chiaramente non intende i medici a considerarlo una malattia innocua, con un rischio di mortalità o di conseguenza a lungo termine, ma è chiaro che la delucidazione ulteriore coinvolgimento nella malattia di Lyme morti elencati come dovuto ad altre cause può essere giustificata, in particolare nei casi di vasculite 'criptogenetica' ictus cerebrale e che si verificano in Lyme è endemica. La morte la malattia di Lyme può, quindi, essere considerato insidioso e non riconosciuto in una certa misura.

Riferimenti

Barbour AG. Malattia di Lyme: La Causa, Cure, la controversia. Baltimore: Johns Hopkins University Press, 1996.

Buchwald F, Abul-Kasim K, Goldstone J, Hansen BU. Fatal corso di vasculite cerebrale indotta da neuroborreliosi. Neurol India 2010;58:139-41

Kugeler KJ, Griffith KS, Gould LH, Kochanek K, Delorey MJ, Biggerstaff BJ, et al. Una revisione di morte quotazione dei certificati malattia di Lyme come causa di morte negli Stati Uniti. Clin Infect Dis. Febbraio 2011;52(3):364-7.