≡ Menu,,en,clicca per tornare a casa,,en,Errore fatale,,en,Chiama alla funzione non definita vertical_menu,,en,home / content / 56/7806356 / html / wp-content / plugins / exec-php / include / runtime.php,,en,eval,,en,codice,,en,in linea,,en

Dieci i giorni di antibiotici sufficiente per trattare la malattia di Lyme nuovo studio dice

lyme disease treatment doxycycline ten day course 100mg

A 10 giorni di corso della doxiciclina malattia di Lyme trattata con successo e causato meno fotosensibilità di 15 giorni di corso.

La malattia di Lyme trattamento con un corso di dieci giorni di antibiotici è efficace come quindici giorni di corso, secondo un nuovo studio, e il trattamento più breve ha anche un minor rischio associato di fotosensibilità da doxiciclina. E 'trattamento a lungo termine della malattia di Lyme davvero necessario, o questo studio supportano i protocolli attuali per il trattamento La malattia di Lyme con un breve ciclo di antibiotici piuttosto che mesi di trattamento con farmaci per via endovenosa?

Trattamento della malattia di Lyme precoce efficace

I ricercatori in questo ultimo studio (NCT00910715) osservato come i pazienti con eritema migrans, ma no diffusi i sintomi della malattia di Lyme, risposto al trattamento precoce con doxiciclina. Questo trattamento è stata valutata per i pazienti negli Stati Uniti, ma questo studio, che si svolgono in Slovenia, rappresenta il primo esempio di tale ricerca per europee casi di malattia di Lyme. Pazienti adulti con un rash malattia di Lyme, ma segni clinici della malattia di Lyme divenuta sistemica sono stati trattati con un corso di dieci giorni doxiciclina, con l'eccezione di pazienti che erano incinte, allattamento, o che erano immunocompromessi. Il regime farmacologico consisteva di due dosi di 100 mg di doxiciclina per via orale quotidiana e lo studio ha avuto luogo presso l'University Medical Center a Lubiana, Slovenia.

Shorter trattamento della malattia di Lyme funziona

Dr. Franc Strle è stato il ricercatore principale di questo studio unrandomized nel trattamento della malattia di Lyme che ha coinvolto 225 pazienti. In entrambi i dieci giorni di gruppo di trattamento e il gruppo di quindici giorni di trattamento i sintomi della malattia di lesioni cutanee Lyme (eritema migrans) diminuito in media di sette giorni dopo che i pazienti hanno iniziato il trattamento. Sembrava esserci alcun beneficio di continuare il regime doxiciclina, dopo i dieci giorni e, infatti, il corso più breve di antibiotici è effettivamente trovato per avere il vantaggio leggero di ridurre l'incidenza di effetti collaterali di doxiciclina. I pazienti nel gruppo di dieci giorni di trattamento la malattia di Lyme ha avuto un tasso più basso di fotosensibilità con l'antibiotico, che è uno dei più comuni effetti collaterali notati quando assunzione di questo farmaco.

Antibiotici alternativi malattia di Lyme

Alternative alla doxiciclina per il trattamento della malattia di Lyme comprendono amoxicillina alla dose di 500 mg tre volte al giorno per due settimane, o cefuroxime a 500mg due volte al giorno per due settimane. Azitromicina è utilizzato anche per i pazienti con eritema migrante quando non possono prendere doxiciclina e sono allergica al beta-lactan antibiotici.


Problemi con la diagnosi della malattia di Lyme

I pazienti arruolati nello studio non tutti hanno un titolo anticorpale positivo per Borrelia al momento dell'iscrizione; infatti, solo 13.8% dei pazienti sieropositivi e questi sono diventati tutti sieronegativi dopo il trattamento. Eritema migrans è una eruzione cutanea molto particolare che viene utilizzato per la diagnosi della malattia di Lyme e quindi è improbabile che i pazienti erano diagnosi errata all'inizio del processo, il che rende difficile determinare perché un numero così piccolo ha avuto positivi risultati dei test della malattia di Lyme. Quasi tutti i pazienti sono stati considerati di avere una risposta completa agli antibiotici malattia di Lyme i alla boa di due mesi, con 84.6% privo di manifestazioni oggettive di borreliosi di Lyme nei dieci giorni di gruppo di trattamento e 86.7% La malattia di Lyme-free in quindici giorni gruppo di trattamento. Al marchio di dodici mesi 93.4% dei pazienti nel gruppo di quindici giorni sono stati considerati di aver avuto una risposta completa al trattamento, e 91.9% del gruppo di dieci giorni sono stati valutati anche per aver risposto pienamente al trattamento. È interessante notare, tredici pazienti (5.8%) avuto sintomi nuovi o maggiori a dodici mesi dopo il trattamento, ma nessuna di esse era determinato ad avere la sindrome post-Lyme malattia, i ricercatori. Alla luce della ricerca più recente, è possibile che i pazienti che hanno continuato ad avere sintomi possono effettivamente essere infettati con un altro agente patogeno da zecche, la recente scoperta Virus Heartland.

Europea Malattia di Lyme Trattamento

Continua ad esserci disaccordo tra i medici della malattia di Lyme circa l'importanza dei sintomi della malattia post-trattamento Lyme e l'esistenza di malattia di Lyme cronica. Parte della confusione potrebbe risiedere nei diversi sintomi sperimentati dai pazienti in Europa e negli Stati Uniti a causa del ceppo specifico della Borrelia causa l'infezione. Negli Stati Uniti si ritiene che Borrelia burgdorferi in senso stretto è responsabile per quasi tutte le infezioni e questo batterio che tende a causare Lyme in molti casi. The European Lyme malattia ceppi batterici come B. afzelii, e B. garinii si pensa maggiori probabilità di tradursi in acrodermatite cronica atrofica, e manifestazioni neurologiche della malattia di Lyme, rispettivamente, piuttosto che i sintomi di artrite di Lyme.

Malattia di Lyme Rash Domande

Comprendere i segni clinici diversi di malattia di Lyme in Europa e negli Stati Uniti possono contribuire a creare un migliore sistema di diagnosi differenziale per la malattia di Lyme, in modo da evitare ritardi al trattamento. In tutti i casi sembra che i primi sintomi della malattia di Lyme sono facilmente liquidato come una malattia simil-influenzale, soprattutto nei casi in cui la caratteristica eruzione della malattia di Lyme non è presente o non osservati. Questo ultimo studio supporta anche l'opinione che i medici incontrano notevoli difficoltà nel rilevare la malattia di Lyme con metodi di prova correnti come, anche quando la chiara eruzione malattia di Lyme è presente, la maggioranza dei pazienti non sono risultati positivi per i batteri della malattia di Lyme.

Complicazioni di trattamento malattia di Lyme

I cinici possono notare che questo recente studio conferma semplicemente quello che già sapevamo; in stadio precoce localizzata la malattia di Lyme è in genere semplice da trattare con un breve ciclo di antibiotici. Ciò che rimane sconosciuto è il motivo per cui molti sembrano essere afflitti dai sintomi della malattia di Lyme anche quando sieronegativa e dopo ampio e duraturo trattamento antibiotico. Almeno questo studio supporta l'utilizzo di uno breve ciclo di antibiotici per la malattia di Lyme che può salvare da alcuni pazienti gli effetti collaterali, ma ulteriori ricerche sono ancora necessarie in lungo termine malattia di Lyme complicazioni.

Riferimento

Dasa pit, Lara Lusa, Eva Ruzic-Sabljic, Tjasa Cerar, e Franc Strle, Trattamento di eritema migrante con doxiciclina per 10 Giorni Versus 15 Giorni, Clin Infect Dis. (2012), due: 10.1093/cid/cis402, Prima pubblicazione on-line: Aprile 20, 2012

{ 1 commento… aggiungere un }
  • vanessa Giugno 4, 2012, 5:59 pm

    Hi ci sono fondi o sovvenzioni per aiutare le persone con borse di ottenere il mediaction di cui hanno bisogno? vale a dire. farmaci come antibiotici per via endovenosa.

Lascia un tuo commento