≡ Menu,,en,clicca per tornare a casa,,en,Errore fatale,,en,Chiama alla funzione non definita vertical_menu,,en,home / content / 56/7806356 / html / wp-content / plugins / exec-php / include / runtime.php,,en,eval,,en,codice,,en,in linea,,en

Western Blot test

Il Test Western Blot per La malattia di Lyme di solito è usato a seguito di un positivo o indeterminato ELISA (o IFA) prova che è più sensibile, ma meno specifico, rispetto al Western blot. Questo tipo di test è un test sierologico per la ricerca degli anticorpi ai batteri Borrelia che causano la malattia di Lyme. I risultati di un test Western Blot sono solitamente riportati in termini di titoli che è una misura della quantità di un campione di diluizione esigenze prima anticorpi rimangono rilevabili. Un mezzo ad alto titolo, quindi, un elevato livello di anticorpi ed è probabile indicare una risposta maggiore dal corpo per una infezione corrente o recente. Western Blot può essere effettuato tramite prelievo venoso o puntura lombare (puntura lombare) per testare il liquido cerebrospinale. Mentre un risultato positivo CSF ​​è considerato più preciso di un risultato del test del sangue, può essere più difficile isolare gli anticorpi nel liquor rendendo falsi negativi più probabili con questo metodo.


Un Western blot può essere effettuato per rilevare immunuglobulin M, la prima e più grande tipo di anticorpo prodotto in risposta alle infezioni, immunoglobulina G, l'anticorpo più piccolo ma più prolifico, o entrambi in base ai tempi di test. Gli anticorpi IgM sono di solito presenti in concentrazioni sufficienti per essere rilevabile due a quattro settimane dopo l'infezione. Anticorpi IgG può richiedere circa due mesi per raggiungere i livelli di picco, ma di solito sono rilevabili dopo quattro-sei settimane. I primi test nel giro di una settimana o giù di una puntura di zecca è improbabile che rivelarsi utile per stabilire la presenza di infezione, con risultati positivi che indicano una probabile infezione precedente, piuttosto che una corrente attiva dei casi di malattia di Lyme. Nelle fasi successive i livelli di IgM goccia (solitamente dopo quattro-sei mesi) a molto bassa, se i tassi non rilevabili. Livelli di IgG cadere anche a seguito trattamento e l'infezione eradicazione, ma ci sarà solitamente rimarrà un rilevabile, ma basso, livello di anticorpi IgG in pazienti che sono stati precedentemente infettati almeno per un breve periodo. Questo è il senso del corpo di costruire una resistenza alle malattie infettive, con una rapida risposta possibile infezione ricorrente a causa della presenza di cellule 'memoria' tale sistema immunitario. Nel caso della malattia di Lyme tuttavia, non sembra che le persone sviluppano l'immunità alle infezioni, nonostante ripetute esposizioni al Malattia di Lyme batteri.

Western Blot Test

Esempio di risultati di test Western Blot

Timing per Blot test occidentale

Western Blot IgM e IgG test si verificano in pazienti con campioni prelevati entro quattro settimane dalla comparsa della malattia, con IgG test solo per i campioni prelevati dopo quattro settimane. Ciò è dovuto al significativo tasso di falsi positivi nelle successive fasi di testing occidentale blot IgM. Secondo i Centers for Disease Control linee guida, un test Western blot non può essere intermedi, deve essere positivo o negativo. Errata interpretazione di un risultato Western Blot è uno dei principali fattori di over-diagnosi della malattia di Lyme, insieme con l'identificazione corretta di eritema migrante (il La malattia di Lyme eruzione), e l'attribuzione di sintomi non specifici per la malattia di Lyme.

LYMErix e Western Blot test

Il test WB è particolarmente a rischio di errore per quei pazienti che erano stati vaccinati con il vaccino contro la malattia di Lyme, LYMErix durante il suo breve periodo sul mercato. Questo perché la proteina superficie esterna Una banda è probabile mostrare come positivo su un Western blot in tali pazienti a causa del vaccino contenente una forma ricombinante di OspA lipoproteina di Borrelia burgdorferi. I medici di solito sono invitati a ignorare la band OspA in pazienti precedentemente vaccinati con LYMErix.