≡ Menu,,en,clicca per tornare a casa,,en,Errore fatale,,en,Chiama alla funzione non definita vertical_menu,,en,home / content / 56/7806356 / html / wp-content / plugins / exec-php / include / runtime.php,,en,eval,,en,codice,,en,in linea,,en

Malattia di Lyme – Xenodiagnosis e cronica malattia di Lyme

xenodiagnosis lyme disease test tick bites

Voglia di avere 30 zecche attaccato a voi per cinque giorni? Xenodiagnosis potrebbe cambiare il volto della sperimentazione malattia di Lyme.

Nel tentativo di mettere a tacere ogni polemica, uno studio sul Xenodiagnosis di cronica malattia di Lyme è in corso negli Stati Uniti, che coinvolge i pazienti che sono sottoposti a spuntare morsi. Queste zecche infette, fino a trenta per volta, sono autorizzati a nutrirsi di pazienti trattati per La malattia di Lyme prima che le zecche sono testati per i batteri della malattia di Lyme. Potrebbero i tavoli essere accesi zecche? Potrebbero essi stessi divenire parte della diagnosi di malattia di Lyme?

Test Tick NIAID

Ricercatore presso l'Istituto Nazionale di allergie e malattie infettive (NIAID) sono nel mezzo di una sperimentazione clinica guardando Xenodiagnosis nell'uomo. Il metodo è stato testato con gli animali prima, ma questa è la prima prova umana che coinvolge le zecche si nutrono di volontari, nella speranza di aumentare le conoscenze circa la malattia di Lyme. Il dottor Adrian Marques sta conducendo lo studio che si propone di aprire nuove direzioni di ricerca in giro post-trattamento di sindrome di Lyme malattia, La malattia di Lyme cronica, e l'infezione persistente con Borrelia.

I pazienti desiderosi di essere morso

La possibilità di ribaltare la situazione zecche significa che lo studio non è a corto di volontari, anche se quelli che partecipano al processo avrà trenta zecche ad essi per diversi giorni. Le zecche sono posizionati sulla pelle sotto un filtro e coperto con una medicazione per fermarli migri oltre il periodo di quattro o cinque giorni affinché rimangono sul posto. Le zecche si pensa di prendere una media di 36 ore dal primo mordere un ospite umano per trasmettere i batteri, con poco rischio di infezione se vengono rimossi entro le prime 24 ore di essere attaccati. Questo è diverso per le specie di zecche europee ed asiatiche che si ritiene più probabile che portare il Malattia di Lyme batteri presente nella saliva, permettendo la trasmissione veloce di loro ospite. Ironia della sorte, studi più recenti suggeriscono che la capacità per le zecche’ saliva per facilitare la trasmissione potrebbe effettivamente avere applicazioni per trattamento del cancro.

Chi può partecipare alla prova Malattia di Lyme?

Per essere ammessi a partecipare al processo, i pazienti devono essere maggiorenni e hanno avuto l'eritema migrante malattia di Lyme rash cutaneo e trattamento antibiotico negli ultimi quattro mesi. I pazienti che hanno avuto antibiotici nell'ultimo mese sono esclusi dallo studio comunque. Quelli con diagnosi di malattia di Lyme precoce o tardiva, che hanno ricevuto antibiotici, e che ancora hanno elevati livelli circolanti di anticorpi anti Borrelia burgdorferi sono ancora eleggibili per lo studio nella malattia di Lyme cronica, come sono quelli trattati più di tre mesi fa, che hanno nuovi sintomi associati alla malattia di Lyme più di sei mesi dopo il completamento della terapia antibiotica. Quelli con l'artrite di Lyme sono anche in grado di prendere parte allo studio, nonché volontari sani senza storia di infezione della malattia di Lyme, il che significa che le famiglie e gli amici di chi soffre di malattia di Lyme hanno anche un modo per aiutare la ricerca.


Come funziona Xenodiagnosis

I pazienti che prendono parte allo studio avranno un esame fisico iniziale, storia medica e campioni di sangue prelevati, prima di avere la loro prima visita di studio che coinvolge le zecche. Ciò comprende una striscia di carta da filtro contenente venti a trenta zecche libera da malattia a essere immessi sulla pelle del volontario, presso il sito di un rash malattia di Lyme o area sintomatica, se del caso. Da quattro a sei giorni più tardi, le zecche saranno rimossi, raccolto, e inviato per le valutazioni. Una biopsia della pelle sarà presa da parte dei partecipanti, così come un altro campione di sangue, prima di un campione di sangue finale è preso un mese dopo. Un elenco di criteri di esclusione è anche disponibile e include cose come malattia autoimmune che richiedono un trattamento aggressivo, gravidanza o allattamento, e il recente uso di steroidi orali.

Clinical Trial risultati attesi

Sfortunatamente, la prova è di continuare su altri tre anni, con la data di completamento prima del luglio 2015. C'è la speranza che alcuni risultati preliminari e le indicazioni saranno pubblicate presto in modo da consentire ad altri ricercatori a considerare il loro percorso investigativo nel frattempo. I pazienti precedentemente rifiutato per il trattamento o che non possono ottenere la copertura assicurativa per Trattamento della malattia di Lyme cronica può vedere questa nuova tecnica di Xenodiagnosis come loro ultima possibilità di dimostrare che i loro sintomi e la sofferenza sono reali. Proprio come molti sono disposti a sopportare cinque giorni in giro con le zecche ad essi resta da vedere.

Malattia di Lyme cronica e post-trattamento Sindrome di malattia di Lyme

L'esistenza della malattia di Lyme cronica è stata messa in discussione dalle autorità mediche e rimane controverso, con il termine post-trattamento di Lyme Disease Sindrome preferito negli ambienti medici ortodossi. Ciò presuppone che un paziente è stata diagnosticata la malattia di Lyme, è stato trattato con antibiotici secondo le attuali linee guida, e tuttavia continua ad avere sintomi che ricordano l'infezione. Trattamento antibiotico è detto di essere efficace nella maggior parte dei casi ma intorno 20% dei pazienti riferiscono sintomi successivi, o continuare dopo il trattamento o ricorrente in data successiva. PTLDS potrebbero essere dovute al danno inflitto sul corpo durante il periodo infetto, o un effetto sul sistema immunitario che porta a ulteriori danni tramite attacco autoimmune. Nulla è stato chiaramente dimostrato comunque e, con il numero di infezioni ogni anno crescenti, si spera che questo processo in Xenodiagnosis volontà, almeno, offrire un'alternativa alla attuale inadeguata Test malattia di Lyme.

{ 3 commenti… aggiungere un }
  • David Skidmore Agosto 16, 2012, 3:52 pm

    Hanno avuto la malattia di Lyme bullseye da novembre. 2009 sul morso e eruzione cutanea trattata con 20 giorni Doxy, circa un mese dopo influenza come sympstoms iniziato. Passarono due anni senza diagnosi. Ora soffro con sever Ipoperfusione diffusa, tinniutus con dolore all'orecchio, braccia neuropatia, gambe e tra le scapole, collo e mal di testa, perdita di realtà, depressione grave, perdita di udito all'orecchio sinistro e il corpo, inguine e mal di petto. SPECT ha mostrato la “diffusa grave hypoperfussion agosto. 2011…sintomi neuro sono peggiorate. Io attualmente sono su nessun trattamento.
    Grazie,
    Dave Skidmore

  • sheila mehrens Luglio 16, 2014, 6:50 pm

    Oh Dave,
    Your symptoms are almost identical to mine.
    Hearing loss in left ear, neuropathy in feet, tinnitus and ear pain NECK pain HEADACHES, depressione, chronic fatigue, Hypoperfusion is new to me had to look that one up and yes that too. I certainly can sympathize with you………..have you gotten any treatment that works? Thank you Dave.

Lascia un tuo commento